SERGIO LO GIUDICE

#UnPaesePiùGiusto

 

#UnPaesePiùGiusto

Facebook

2 weeks ago

Sergio Lo Giudice
Immagine di copertina di Sergio Lo Giudice ... Leggi di piùLeggi di meno
View on Facebook

2 weeks ago

Sergio Lo Giudice
L’Europa è stata negli ultimi tre decenni un baluardo nella tutela dei diritti delle persone Lgbtqia+, dalla mitica Risoluzione Roth del 1994 fino alla recente proposta del certificato europeo di filiazione. Per questo è importante mandare in Europa candidati che spingano su questo tema. Nel collegio nord est il Pd candida Alessandro Zan, storico dirigente di Arcigay, compagno di tante lotte e protagonista in Parlamento della battaglia per il disegno di legge contro le discriminazioni che porta il suo nome. Nello stesso collegio si candida Antonio Mumolo , uno dei promotori della legge regionale contro l’omotransnegativitá dell’Emilia Romagna del 2019. Per chiudere il terzetto nel nord est (ricordati che per esprimere più di una preferenza devi rispettare l’ alternanza di genere ) puoi votare Annalisa Corrado, che ha sottoscritto la piattaforma Voto Arcobaleno di ILGA/Arcigay. Zan è candidato dal Pd anche nel collegio nord ovest. Assieme a lui puoi votare la capolista, Cecilia Strada che (oltre ai meriti acquisiti nella difesa dei diritti violati ) tre anni fa ha dichiarato pubblicamente la sua bisessualità. In lista anche Monica Romano , consigliera comunale transgender a Milano e Davide Mattiello, anche lui sottoscrittore della piattaforma di ILGA. Al centro è capolista la segretaria Elly Schlein che non fa mistero di vivere con una donna ma che, soprattutto, ha depositato alla Camera insieme a Zan la proposta di legge sulle famiglie omogenitoriali di Famiglie Arcobaleno e Rete Lenford ( io qui invito a votare Pd, ma lasciatemi ricordare che AVS candida Marilena Grassadonia , ex presidente di Famiglie Arcobaleno). Per il sud sono in lista fra gli altri Antonio Decaro, uno dei pochi sindaci del sud a registrare i figli delle coppie dello stesso sesso, e l’ex sardina Jasmine Cristallo, che pure ha condiviso la piattaforma per i diritti lgbtqia+ .Elly Schlein è capolista anche nella circoscrizione isole. Buon voto. ... Leggi di piùLeggi di meno
View on Facebook

2 weeks ago

Sergio Lo Giudice
Sabato 8 e domenica 9 si svolgeranno le elezioni europee più importanti nella storia dell’Unione: per la prima volta in 40 anni rischiamo una maggioranza che sia espressione non delle tre anime che hanno contrastato il nazifascismo e costruito l’Europa unita, ma di una destra antieuropeista e sovranista che non ha mai chiuso i conti col fascismo. Le liste del PD sono ricche di donne e uomini competenti e appassionati. Per il collegio nord est (Emilia-Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige) darò la preferenza ad Antonio Mumolo, perché so che lavorerà per un’Europa fondata sulla giustizia sociale, sulla tutela del buon lavoro, sulla promozione dei diritti civili per tutte e tutti . ... Leggi di piùLeggi di meno
View on Facebook

2 weeks ago

Sergio Lo Giudice
Le elezioni dell’8 e 9 giugno si avvicinano. Hai già pensato per chi votare? Oggi qualche suggerimento per chi non vota a Bologna (di quello parliamo domani) .Davide Mattiello è in lista con il PD per le elezioni europee nel collegio Nord Est .Maria Teresa Vaccari si candida al Consiglio comunale di Forlì.Diego Sarno corre per il Consiglio regionale del Piemonte.Riccardo Brezza si propone come Sindaco a VerbaniaRenzo Pampaloni cerca la riconferma al Consiglio comunale di Firenze. Laura Giuntini è in pista per il consiglio di Quartiere Firenze02Per me sono sei compagnə di tante avventure politiche, persone di alto spessore morale e di grande passione civile, impegnate nella lotta alle mafie, per città più giuste, per la promozione dei diritti di tuttə. Se vivi dalle loro parti, votali e non ti sbagli . ... Leggi di piùLeggi di meno
View on Facebook

2 months ago

Sergio Lo Giudice
1 Maggio di festa ma anche di denuncia in piazza Maggiore a Bologna , con Matteo Lepore mons.Matteo Zuppi e i tre segretari di CGIL CISL UIL ... Leggi di piùLeggi di meno
View on Facebook

3 months ago

Sergio Lo Giudice
Oggi in un incontro organizzato da Filt Cgil ER-Bologna e ANPI provinciale Bologna abbiamo rievocato lo sciopero dei tranvieri bolognesi del 1 marzo 1944, in piena occupazione nazista . Un atto collegato al grande sciopero nelle fabbriche dei grandi poli industriali - Genova, Torino e Milano - che costó la deportazione e in molti casi la vita a 1200 lavoratori. Un’occasione per parlare di memoria ma anche di un presente in cui i diritti costituzionali nati da quelle lotte coraggiose sono messe a rischio da un governo che si rifà ai valori di chi, in quella lotta di popolo, si trovava dalla parte sbagliata della storia. ... Leggi di piùLeggi di meno
View on Facebook

3 months ago

Sergio Lo Giudice
Quello di oggi a Bologna con il Ministro Adolfo Urso è stato un incontro positivo, che ha mostrato al titolare del Mimit la compattezza del sistema Bologna nella volontà di salvare il futuro de La Perla e delle sue lavoratrici . Oggi ci muoviamo ancora su un piano giudiziario , con la complessità del rapporto con i tribunali inglesi che hanno in mano il marchio. Contiamo che si possa arrivare presto a ragionare di ripresa della produzione: gli investitori in attesa ci sono e la fabbrica è pronta a ripartire. Le lavoratrici , per cui è ormai imminente la cassa integrazione dopo cinque mesi senza stipendio, meritano di poter riprendere presto a fare grande la moda italiana nel mondo. ... Leggi di piùLeggi di meno
View on Facebook

4 months ago

Sergio Lo Giudice
#Bologna per il buon lavoro . Oggi abbiamo sottoscritto il protocollo di sito di CAAB, il Centro AgroAlimentare Bolognese. Istituzioni, imprese e associazioni d’impresa, sindacati hanno assunto impegni chiari su sicurezza del lavoratori. formazione, controlli sugli appalti, corretta applicazione dei contratti nazionali ed altro.Ancora una volta Bologna investe sulla sua ricetta vincente: considerare il benessere della comunità un ingrediente fondamentale dello sviluppo economico. ... Leggi di piùLeggi di meno
View on Facebook

4 months ago

Sergio Lo Giudice
In Emilia Romagna, si sa, i sindacati riescono a sottoscrivere con le aziende buoni, a volte ottimi, contratti integrativi. Riguardano aumenti salariali, welfare aziendale, orari di lavoro (a volte giornate, come nel caso della Lamborghini, dove si è passati alla settimana da quattro giorni lavorativi). A volte peró ci si sposta su fronti nuovi e poco battuti, che riguardano i diritti delle persone, i loro bisogni più profondi e inesplorati. È il caso del nuovo contratto di Lepida ScpA , società di ITC controllata dalla Regione Emilia-Romagna, che ha sottoscritto con Filcams Cgil Emilia Romagna e Fisascat Cisl Emilia Romagna la carriera Alias, cioè la possibilità per chi lo richieda di essere chiamato in tutti gli atti interni all’azienda col nome corrispondente alla propria identità di genere. Quando un sindacato attento a cogliere i bisogni sociali incontra un’azienda (e un’istituzione) innovativa non c’è che da guadagnarci tuttə. ... Leggi di piùLeggi di meno
View on Facebook

5 months ago

Sergio Lo Giudice
Oggi le tazze di famiglia (Sergio, Luca, Alice e Michele) sono dedicate a Sinner 😊 @2kids2dads #slam @janniksin #Tennis ... Leggi di piùLeggi di meno
View on Facebook

6 months ago

Sergio Lo Giudice
Che la forza sia con voi.. #happy2024 ... Leggi di piùLeggi di meno
View on Facebook

Archivi

Categorie

css.php