Martedì 22 settembre 2015, Senato della Repubblica

Sono intervenuto in aula sulla riforma del Senato per ribadire che è nostra responsabilità arrivare ad una riforma che sostituisca gli  attuali equilibri costituzionali con altri altrettanto solidi. Per questo è importante un bilanciamento fra il rafforzamento dell’azione di  governo e il principio di rappresentanza. Lasciare ai  cittadini la decisione sui consiglieri regionali da mandare in Senato è la strada positiva in cui si sta incamminando la discussione. Andiamo avanti in questa direzione, senza dimenticare altre questioni importanti: le funzioni del nuovo Senato, le modalità di elezione del Presidente della Repubblica, il passaggio di competenze dallo Stato alle Regioni.

Sergio Lo Giudice

css.php