In occasione del voto sulla legge Grasso anti corruzione avevo presentato insieme a Lucrezia Ricchiuti la proposta di utilizzare agenti sotto copertura anche per i reati di corruzione e contro la pubblica amministrazione, un cavallo di ReteDem. In quella occasione il governo aveva accolto un ordine del giorno in questo senso. Sarebbe il tempo di riprendere quella proposta, chiesta anche da Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità anticorruzione. Se ne parla oggi sul Fatto Quotidiano

css.php